Un caffè con Angela Zamberletti

 

Le botteghe chiudono, Varese sta diventando un po’ come Milano. E gli imprenditori… Abbiamo chiesto come sta cambiando la città ad Angela Zamberletti, che per le celebrazioni dei 200 anni di Varese ha ricevuto un riconoscimento ufficiale per il suo impegno che ha contribuito a dare lustro al nome della città.

 

Cresce la povertà in città

Secondo La Provincia di Varese, un bambino su venti in città non può permettersi un pasto proteico al giorno e due paia di scarpe l’anno. Leggiamo che

È salito del 33 per cento il numero delle persone costrette a rivolgersi alla Caritas.

Non solo: il 12,5% dei varesini, secondo dati accertati, vive solo grazie all’assistenza sociale, con un rischio di povertà che si spinge quasi fino a un quarto della popolazione totale.

La povertà non è solo assenza di reddito ma soprattutto mancanza di diritti. Sono 3,4 milioni, secondo l’Istat, gli italiani che vivono in povertà assoluta. Il reddito della popolazione è tornato ai livelli del 1986. «La carità non basta». Questo è quanto i parroci varesini continuano a ripetere in tema di emergenza povertà.

Come risponde il Comune?